World in Progress No.18

(CLICCA QUI PER SCARICARE IL PDF DELLA RIVISTA)

AFRICA

«Non lo faccio più». L’evoluzione delle relazioni Francia-Africa da Sarkozy a Hollande, pag. 4

ASIA

«China Inc. goes global». I nuovi protagonisti della politica estera economica cinese, pag. 7

AMERICA LATINA/LATIN AMERICA

L’apolide che non c’è: i diritti negati ai cittadini dominicani di origine haitiana, pag. 11

EUROPA OCCIDENTALE/WESTERN EUROPE

È bastato indignarsi(?), pag.16

EUROPA ORIENTALE E RUSSIA/EASTERN EUROPE AND RUSSIA

L’ago della bilancia verde europea, pag.19

MEDIO ORIENTE/MIDDLE EAST

Meanwhile in Lebanon: Violent clashes in Tripoli: spill over from Syria or homegrown phenomenon?, pag.22

RELAZIONI INTERNAZIONALE/INTERNATIONAL RELATIONS

How Should the Economic System Look Like in the Future? An Article about Poverty, Inequality, Economic Growth, Sustainability and Eco-system, pag.25

STATI UNITI/UNITED STATES

Three steps ahead: Obama’s moves facing socio-economic turmoils, pag. 28

Pubblicato in Copertina/Cover | Lascia un commento

«Non lo faccio più». L’evoluzione delle relazioni Francia-Africa da Sarkozy a Hollande

di Laura Solinas

È opinione diffusa e comprovata dagli eventi storici degli ultimi cinquant’anni che la Françafrique, con la sua nebulosa di attori privati e pubblici, di lobby politico-affaristiche che coinvolgono multinazionali, servizi segreti, mercenari, abbia contribuito a partire dall’era post-coloniale in maniera determinante alla depredazione delle risorse africane ed alla destabilizzazione politica della regione delle ex colonie, a profitto di una minoranza di figure, politiche ed economiche, francesi e africane. Continua a leggere

Pubblicato in Africa | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

L’apolide che non c’è: i diritti negati ai cittadini dominicani di origine haitiana

di Graziella Scudu

Marie Jean è nata e cresciuta in un piccolo centro rurale situato in prossimità di una piantagione di canna da zucchero, nella Repubblica Dominicana (RD). Ha 22 anni e come molti giovani della sua età vorrebbe fare l’università, trovare un lavoro decente o semplicemente avere un documento d’identità che le permetta di andare in città senza correre il rischio di essere perseguitata dalle autorità migratorie dominicane. Continua a leggere

Pubblicato in America Latina/Latin America | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

«China Inc. goes global». I nuovi protagonisti della politica estera economica cinese

di Matteo Dian

L’ascesa cinese sta ridefinendo gli equilibri politici ed economici globali. Pechino gioca sempre di più un ruolo chiave in tutte le questioni fondamentali del 21 secolo, dagli equilibri strategici, alla governance finanziaria internazionale al global warming. Continua a leggere

Pubblicato in Asia | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

È bastato indignarsi(?)

di Marta Renzini

Lisbona 15 Ottobre 2011.
È sabato mattina e sono seduta, ancora assonnata, davanti alla tazza del caffè e al pc acceso sulle news. Penso alle cose da fare prima di uscire di casa per andare alla manifestazione. I venti di protesta che hanno caratterizzato la Primavera araba sembrano essere arrivati fino alla vecchia Europa infiammando anche qui le coscienze dei cittadini indignati dalla attuale situazione economica e politica. Continua a leggere

Pubblicato in Europa Occidentale/Western Europe | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

L’ago della bilancia verde europea

di Alberto Mariani

Storicamente c’è uno Stato europeo che più degli altri ha avvertito il proprio collocamento geografico come una barriera insormontabile alla propria espansione, non tanto territoriale, quanto in termini di sviluppo economico e di indipendenza politica. Questa nazione è la Polonia, le cui ambizioni sono state spesso sterilizzate – a dispetto del suo peso territoriale e demografico – nella morsa di vicinanze irrequiete come quelle con Germania e Russia, che dal canto loro hanno sempre preferito tenere i polacchi in un regime di sudditanza anche in virtù del suo potenziale; un «too big to gain», verrebbe da dire. Continua a leggere

Pubblicato in Europa Orientale & Russia/Eastern Europe & Russia | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Meanwhile in Lebanon: Violent clashes in Tripoli: spill over from Syria or homegrown phenomenon?

di Rocco Polin

In the last few months several dozens people have died during violent clashes taking place among different armed groups, and between them and the regular army, in the Lebanese city of Tripoli. What anybody with any knowledge of Middle Eastern politics could have easily predicted is now happening: the Syrian conflict is spilling over to Lebanon. Continua a leggere

Pubblicato in Medio Oriente/Middle East | Contrassegnato , , , | Lascia un commento